Il testamento cifrato

  Il “Cimitero delle 366 fosse” di Napoli è un rompicapo progettato da Ferdinando Fuga per matematizzare la morte e rivendicare il primato artistico sull’acerrimo rivale Luigi Vanvitelli. Napoli, 1762. Nella biografia di Ferdinando Fuga l’ultima occasione professionale per fare i conti…